Il cyberbullismo è la manifestazione in Rete di un fenomeno più ampio e meglio conosciuto come bullismo. Quest’ultimo è caratterizzato da azioni violente e intimidatorie esercitate da un bullo, o un gruppo di bulli, su una vittima. Le azioni possono riguardare molestie verbali, aggressioni fisiche, persecuzioni, generalmente attuate in ambiente scolastico. Oggi la tecnologia consente ai bulli di infiltrarsi nelle case delle vittime, di materializzarsi in ogni momento della loro vita, perseguitandole con messaggi, immagini, video offensivi inviati tramite smartphone o pubblicati sui siti web tramite Internet. Il bullismo diventa quindi cyberbullismo. Il cyberbullismo definisce un insieme di azioni aggressive e intenzionali, di una singola persona o di un gruppo, realizzate mediante strumenti elettronici (sms, mms, foto, video, email, chatt rooms, istant messaging, siti web, telefonate), il cui obiettivo e quello di provocare danni ad un coetaneo incapace di difendersi.
I nostri Licei organizzano:
– percorsi di formazione rivolti al personale docente e aperto ai genitori sulle problematiche adolescenziali, sul bullismo e sul cyberbullismo;
– progettazioni di rete interistituzionali finalizzate allo sviluppo di un clima relazionale positivo di classe
– coordinamento di un servizio CIC rivolto a studenti e genitori
– partecipazione a bandi per progetti interistituzionali finalizzati all’attività di prevenzione.
L’Istituto, inoltre, è soggetto attivo nella Rete Regionale delle Scuole che promuovono Salute.

NORMATIVA

Legge 29 maggio 2017 n. 71 – Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo

MIUR – Linee di orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e cyberbullismo

PIANO DELLE ATTIVITA’

A.s. 2017-2018 – Piano delle attività promosse dai Licei di Gallarate