La Comunità dei Licei

ricorda

la strage di Capaci

23 maggio 1992

con le parole di Franco Battiato

Povera patria..

Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos’è il pudore..
Questo paese è devastato dal dolore…
Ma non vi danno un po’ di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?

Non cambierà, non cambierà
non cambierà, forse cambierà…

sì che cambierà, vedrai che cambierà!